La cucina del Sol Levante

L’estetica del piatto come “ingrediente” che ne determina ia bontà. Il gusto dei prodotti del mare e di cotture che non alterano i sapori naturali. Breve viaggio alla scoperta della gastronomia nipponica e della filosofia da cui ha tratto orìgine

Forse nessun’altra cucina al mondo pone l’accento sulla presentazione dei piatti come sa fare quella giapponese: nell’impero del Sol Levante, il risalto dato all’estetica del cibo contribuisce ad attribuirle un ruolo  fondamentale nella determinazione della bontà, esattamente al pari delle sensazioni gustative. Del resto, è normale che sia così: la gastronomia nipponica fonda le sue origini su un’elaborazione di concezioni religiose e filosofiche buddiste. È dal panteismo, infatti, che deriva il desiderio di non allontanarsi mai troppo dalla natura, un desiderio che ai fornelli si traduce nella tendenza a consumare il più possibile cibi crudi o cotti pochissimo, proposti con una “scenografia” che ricordi da vicino l’orìgine naturale della vivanda.

Basata fondamentalmente sull’elaborazione dei prodotti del mare (pesci e crostacei prima di tutto, ma anche alghe fresche o disidratate), spesso accompagnati dal riso (che viene largamente impiegato anche per la preparazione di dolci) e dalla soia o dai suoi derivati (salsa, formaggio “tofu”, per esempio), la cucina giapponese ha scoperto solo jn epoca relativamente recente la carne, un tempo proibita da regole religiose. Il “nabemono”, cioè preparare direttamente in tavola i piatti (in padella o alla grìglia), fa parte della tradizione gastronomica del Paese, ma sono molto utilizzate, anche la cottura a vapore e la “tempura”, cioè la frittura (è consigliato utilizzare una buona friggitrice). Tra le bevande, la più diffusa è certamente il tè, ma sono molto apprezzati anche il “mirin”, vino dolce di riso, il “sake”, sempre vino di riso, ma secco, e la birra.

Comment ( 1 )

  1. ReplyJudson1992

    This article is on 15 spot in google's search results, if you want more visitors, you should build more backlinks to your content, there is one trick to get free, hidden backlinks from authority forums, search on youtube; how to get hidden backlinks from forums

Leave a reply

Your email address will not be published.